Per questa quinta edizione ci sarà lo stand di Venezuelandia di Yanilen, venezuelana anzi una “guara” entusiasta che arriva per prima volta alla feria per esibire tanti souvenir venezuelani.
cadena-con-dije-de-venezuela-bisuteria-d_nq_np_324411-mlv20539329158_012016-f Venezuelandia si propone con oggetti sapientemente scelti, un ricordo che vi farà sognare, un oggetto che vi farà pensare il Venezuela.

Vi invitiamo a curiosare il loro stand presso il  Mercatino Chinita a Roma.
Inizia da adesso ad ordinare il tuo souvenir vai sul sito

antigua-bandera-venezuela-tipo-mica-precios-para-revendedor-d_nq_np_2716-mlv4815792870_082013-f

Domenica 20 Novembre 2016 l’associazione Viva Venezuela en Italia ed il Portal informativo Los Panas ospiteranno per il quinto anno consecutivo La Feria della Chinita, dando spazio al talento venezuelano, le caratteristiche delle nostre tradizioni; presso la Sala Eventi della Parrocchia San Vincenzo Pallotti in Via Matteo Tondi 10, Roma.

Compartir
Mikela Policastro
Laureata in Biologia, con specializzazione in Microbiologia con Master in Terrorismo, Bioterrorismo e le nuove patologie microbiche emergenti e riemergenti presso l’Università Degli Studi "La Sapienza" di Roma, lavorando nella ricerca scientifica. Parallelamente ho conseguito l'attestato di Marketing e pubblicità, Cake Designer ed Event Planner occupandomi dell’organizzazione di eventi e feste in diversi paesi con la mia agenzia Il Mondo di Miki. Blogger e Poeta per diletto, ho vinto alcuni premi a carattere nazionale quali: Il Premio Letterario “Laurentum” Firenze 2009 ed il Premio Letterario “Valeria” conseguito negli anni 2011-2012. Aderisco alla “Associazione Lorenzo Cuneo Onlus” di Roma e Viva Venezuela en Italia, occupandomi di progetti di solidarietà e volontariato ed in Venezuela seguo diversi progetti per favorire la scolarità ed alimentazione infantile. Collaboro anche alla annuale raccolta di giocattoli per l'Ospedale Bambino Gesù di Roma, la Fondazione Arepita Feliz e la raccolta di medicinali, come volontaria collaboro altresì con alcune associazioni no profit italiane e venezuelane per l'integrazione e la diffusione culturale.